News

Gestioni manutenzioni costruzioni


AVR ha preso parte ai primi test di ETSI sul mondo reale dedicato all'ITS

Il quinto evento ETSI ITS Plugtests, svoltosi nell’area del Porto di Livorno e sulla Strada di Grande Comunicazione Firenze-Pisa-Livorno, si è concluso lo scorso 18 Novembre 2016 dopo due settimane dedicate ai test di interoperabilità dei sistemi di trasporto intelligente, sia fra veicoli (V2V – Vehicle to Vehicle) sia fra i veicoli e le infrastrutture (V2I – Vehicle to Infrastructure).

ETSI ha lavorato per vari mesi alla preparazione di questo evento, in collaborazione con i sui partner ERTICO, CNIT, Autorità Portuale di Livorno, Regione Toscana, AVR in qualità di gestore della SGC FiPiLi, Autostrade Tech e Telecom Italia. Questo evento ha dato un forte contributo allo sviluppo dei sistemi ITS, ai test di interoperabilità delle principali aziende mondiali attive in questo settore, dimostrando inoltre la convergenza fra ITS e IoT.

Durante le due settimane è stato riprodotto uno scenario reale dei sistemi ITS del futuro, con oltre 350 applicazioni fra infrastrutture e veicoli; tutte le aziende che hanno partecipato hanno avuto l’occasione di dimostrare le conformità allo standard ETSI ITS Release 1. Un evento unico ed importantissimo per chi sviluppa questo tipo di tecnologie, che gli ha permesso di massimizzare i prodotti della ricerca verso soluzioni ITS sia per campo urbano sia extraurbano.

AVR ha partecipato a questo evento affiancando ETSI e CNIT dell’organizzazione di una parte dell’infrastruttura: la SGC FiPiLi è stata “proiettata” nel futuro, con l’installazione di apparati specifici lungo strada (forniti da Siemens, Swarco e CNIT) in grado di comunicare con i veicoli, inviando i messaggi e gli eventi gestiti dalla Sala Radio realizzata da AVR presso la propria sede di Empoli. Inoltre, sempre nella sede di Empoli, è stato ospitato e integrato con tutta l’infrastruttura di rete nella FiPiLi, il server DATEX-C-ITS, messo a punto da Autostrade Tech e in grado di tradurre in messaggi dello standard DATEX verso le specifiche ETSI ITS.

Infine, AVR ha messo a disposizione una flotta di 16 veicoli e 8 guidatori, che per tutta la durata dell’evento hanno eseguito tutti test sull’area del porto e sulla FiPiLi.

“Nei sistemi ITS l’interoperabilità è un fattore fondamentale, e questi Plugtests sono stati una grande opportunità per tutti i principali attori del settore. Il fatto che numerose aziende da più aree del mondo ITS stiano investendo e siano pronti per test su scenari reali, dimostra l’elevato livello di maturità raggiunto dagli Standard e sulle relative implementazioni”, dichiara Marco Annoni, ETSI ITS Vice-Chair.

Grande successo per l'evento svoltosi a Livorno che ha dimostrato la convergenza fra tecnologie IoT (Internet of Thinghs) e ITS (Intelligent Transport Systems)