News

Azienda


Milano Green Week, continua la collaborazione tra AVR e il Comune di Milano.

Sarà di nuovo Milano Green Week. Per il terzo anno, l’ufficio comunicazione di AVR S.p.A. congiuntamente con gli uffici della consortile MIAMI s.c. a r.l., organizzano la settimana verde della metropoli meneghina. La manifestazione, ideata dal Comune di Milano e da noi coordinata, è il luogo perfetto nel quale persone, associazioni, comitati e aziende possono mostrare e raccontare il proprio impegno per l’ambiente e il verde. Mancano ancora diversi mesi all’inaugurazione della nuova edizione che si terrà dal 26 al 29 settembre ma, per informare tutti gli interessati, è stata organizzata una presentazione in uno dei luoghi più storici di Milano.

Il 13 maggio alle 18:30 si riaprono le porte e le iscrizioni alla week all’interno delle sale di Cascina Cuccagna. Nei mesi passati la nostra squadra dedicata a seguire la week, ha lavorato per migliorare l’area del sito dedicata alle iscrizioni, perfezionando e facilitando il processo di creazione degli eventi per ogni singolo partecipante.

Il lancio di Milano Green Week 2019 sarà anche un modo per incontrarsi e scambiarsi i semi per la città del futuro, infatti all’ingresso della Cascina sarà possibile ritirare un bulbo di gladiolo per ricordare l’impegno che l’Amministrazione, in condivisione con MIAMI e AVR S.p.A., mette nella sensibilizzazione dei cittadini e nello sviluppo di politiche rivolte all’incremento del verde urbano. AVR metterà anche a disposizione un servizio di iscrizione alla mailing list e di customer service diretto per risolvere ogni problema e/o perplessità rispetto alla partecipazione all’evento.

Per assicurarti un posto a sedere durante la presentazione dell’evento, manda una mail a info@milanogreenweek.eu con il tuo nome e cognome.

Ti aspettiamo il 13 maggio alle 18:30 presso Cascina Cuccagna, via Ludovico Muratori angolo via Privata Cuccagna (Milano).

Ci riferiamo alle recenti notizie apparse sugli organi di stampa, con riferimento alle quali il Gruppo AVR intende rilasciare la presente comunicazione al fine di fare chiarezza, atteso che talune testate giornalistiche, nei cui confronti saranno intraprese le opportune azioni legali, hanno riportato notizie inesatte oltreché, in alcuni passaggi, gravemente diffamatorie della reputazione della scrivente.

Preme in particolare precisare, quanto alle misure in concreto disposte, che AVR S.p.A. e la controllata Autostrade - Service Servizi al Territorio S.p.A., con provvedimento emesso dal Tribunale di Reggio Calabria, Sez. Misure di Prevenzione, sono state sottoposte a misura di prevenzione ex art. 34 d. lgs. n. 159/2011 (c.d. “amministrazione giudiziaria dei beni connessi ad attività economiche e delle aziende”) per un periodo di sei mesi. La misura prevede, nello specifico, la nomina di un collegio di amministratori giudiziari che non si sostituirà bensì affiancherà il management aziendale, pienamente in carica e deputato a garantire la continuità aziendale e la tutela del patrimonio e dei livelli occupazionali. In particolare il nostro Presidente e Amministratore Delegato continua e continuerà a svolgere le proprie funzioni in modo pieno.

Nei confronti delle Società non sono state invece adottate né misure interdittive né misure conservative del patrimonio né tantomeno sequestri. Si precisa che il nostro Presidente e Amministratore Delegato non ha ricevuto contestazioni che attengano in alcun modo a fattispecie di mafia.

Si segnala infine, ove occorra, che il provvedimento, secondo quanto stabilito dalle norme di settore, non comporta il venir meno dei requisiti di ordine generale in capo alle due società del Gruppo, che mantengono pertanto i contratti d’appalto in essere nonché la possibilità di acquisirne di nuovi prendendo utilmente parte a procedure ad evidenza pubblica.

Per quanto sopra, si comunica che le società del Gruppo interessate dalla misura sono, allo stato, pienamente operative nel mercato e continueranno pertanto a garantire il regolare svolgimento delle attività aziendali.

Roma, 10 Giugno 2020